Il Blog di Point Break, l'Agenzia che ti porta in Australia

Visti per l'Australia: cambiamenti in vigore dall'1 luglio 2017
  • Blog

Visti per l'Australia: cambiamenti in vigore dall'1 luglio 2017

Con la fine dell'anno fiscale, e l’apertura del nuovo anno, come di consueto il Dipartimento dell'Immigrazione Australiano è andato a ritoccare alcune leggi. 

Mettetevi un attimo comodi e leggete fino in fondo, camomilla alla mano: come sempre, specialmente in tempi recenti, sono quasi tutte brutte notizie per chi sta programmando di trasferirsi in Australia, purtroppo.

Di seguito un breve riepilogo di quello che è cambiato dal 1 luglio.

Working Holiday Visa

Probabili buone notizie per chi è interessato a richiedere il Working Holiday Visa, ma ha ormai passato la soglia dei 31 anni: è infatti stato annunciato che il limite massimo di età verrà probabilmente portato, per alcune nazioni, a 35 anni! Ma è ancora tutto da vedere, non si capisce bene quale sia la strategia del Governo a questo riguardo. Il limite di 35 anni è infatti limitato ad alcuni Paesi che non sono elencati in una lista particolare pubblicata sui siti governativi. Ma ad oggi, tutti i Paesi che hanno stipulato l’accordo del Working Holiday Visa con l’Australia rientrano in suddetta lista: di fatto, nessuno ha diritto ad usufruire di questo visto se ha più di 31 anni. Però effettivamente questa decisione ci fa sperare che, almeno per qualche Paese, sarà aperta in futuro la possibilità di estendere il limite di età massima.
Incrociamo le dita!

Restrizioni per il visto 457

L'esenzione dal dover passare l'esame d'inglese IELTS (o altri esami riconosciuti) per chi viene sponsorizzato con visto 457 con uno stipendio pari o superiore $96,400, è stata abolita. Quindi adesso tutti dovranno passare l'esame con i voti richiesti. Questa restrizione andrà a colpire coloro che hanno acquisito qualifiche o abbastanza esperienza di lavoro per accedere ad offerte con stipendi alti, ma hanno per qualche motivo difficoltà con l’inglese.

Non riteniamo che sia un cambiamento drastico perché il livello di inglese richiesto per questo tipo di visto è comunque basso e a nostro avviso è assolutamente importante conoscere la lingua del Paese dove ci vogliamo trasferire, a prescindere dai visti.

Inoltre, sempre per la richiesta del Visto 457, tutti dovranno fornire il certificato penale, mentre prima non era obbligatorio.

Qua di seguito trovate le nuove liste per il visto 457: la lista MTSSL (Medium and Long Term Strategic Skills List) e la lista STSOL (Short Term Skilled Occupation List).

Il richiedente visto con una professione che rientra nella lista MTSSL ha diritto a 4 anni di visto temporaneo e a richiedere il visto permanente dopo 3 anni. Mentre chi appartiene alla lista STSOL ha diritto ad un contratto di 2 anni (rinnovabile per altri 2), ma non ha accesso ad un visto permanente.

Visti 186, 187, 189, 190, 489

Per quanto riguarda i Visti 186 e 187, il Visto 189, il Visto 190 e il 489, cioè quelli che portano alla Permanent Residency, la residenza permanente, l’età massima è purtroppo stata abbassata a 45 anni (prima era 50), come del resto era già stato annunciato. In questo caso alcune persone hanno subito un colpo piuttosto duro. Chi stava facendo un percorso di visti (sponsor o quant’altro) o di studi, o di ottenimento o riconoscimento di qualifiche per raggiungere i requisiti per poi richiedere il visto permanente, ed erano vicini ai limiti di età, ha visto purtroppo sfumare la propria possibilità di rimanere in Australia in maniera permanente, sprecando in alcuni casi molto tempo e denaro. Considerando che in quella fascia di età il richiedente del visto ha spesso anche una famiglia a carico, questo è stato definitivamente uno dei cambiamenti che hanno colpito più duramente.

Direct Stream e Transitional Stream

Per il Visto 186 Direct Stream è stata pubblicata una nuova lista di occupazioni con novità per alcune professioni. La lista di professioni sarà poi ridotta a marzo 2018. Eccola qua.

Per i visti 186 e 87 sia per il Direct stream, che per Transitional Stream è richiesto un IELTS con minimo 6 in tutti e 4 i test.

Appena ci saranno altre novità vi terremo aggiornati con un nuovo articolo e con informazioni generali sulla nostra pagina Facebook. Seguiteci!

Hai bisogno di aiuto?

Grazie al nostro Migration Agent, siamo in grado di dare supporto legale in termini di immigrazione.

Copyright © 2016/2017 Point Break Australia
All rights reserved. 
Tel.+61 0457 864 151. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web-Agency: Made in Magic